Per prenotare chiama lo 085.9492333 PRENOTA ORA

All posts in news

Il sontuoso menù di San Silvestro per festeggiare il Capodanno a La Conchiglia d’Oro

Posted in: Eventi

I nostri amici gourmet stanno aspettando con curiosità di sapere quali prelibatezze il nostro chef si accinge a preparare per il cenone di San Silvestro. Eccoli accontentati. Il sontuoso menù, pensato per festeggiare con noi il Capodanno prevede antipasti caldi e fantasia di bolliti per cominciare in bellezza, a suguire un classico della tradizione abruzzese rivisitato in chiave marinara: gli anellini alla pecorara di pesce, seguiti dai raffinati raviolini alla rana pescatrice in salsa di scampi. La mezzanotte si aspetta gustando un regale astice al vapore con contorno

Read More

Capodanno alla Conchiglia d’Oro

Posted in: Eventi


Aspettando la notte di San Silvestro lo chef de sta già studiando un menù ricercato che esalti al meglio l’ormai proverbiale freschezza delle materie prime selezionate. Scegliendo di festeggiare da noi il Capodanno sarete sicuri di gustare una raffinata scelta di portate del

Read More

La Conchiglia d’Oro ospita la serata di ritorno in onore del Brodetto dell’Adriatico

Posted in: Degustazioni, Eventi

brodetto-pesce-ristorante-adriatico-conchigliadoro-01

Nell’Ambito della Condotta Slow Food del Fermano e della Val Vibrata – Giulianova, che ha visto nella fase di “andata” una cena dedicata i brodetti di pesce dell’Adriatico, il ristorante La Conchiglia d’Oro di Pineto ospiterà la cena di “ritorno” che si svolgerà il 13 Dicembre 2012 alle ore 20,30 Nella serata degusteremo il Trebbiano S. Michele 2011 e il Cerasuolo d’Abruzzo S. Michele 2011 dell’Azienda CENTORAME di Casoli di Atri, ottimo abbinamento

Read More

Il ristorante La Conchiglia d’Oro di Pineto sarà premiato a Roma dal Touring

Posted in: Eventi, Recensioni guide

Non senza legittimo orgoglio comunichiamo ai nostri amici e affezionati clienti e a quanti scoprissero per la prima volta il nostro ristorante tramite questo blog che Il Touring ha scelto di conferire a La Conchiglia d’Oro il riconoscimento di “Buona cucina”, un attestato di qualità dettato dall’apprezzamento per quello che hanno definito testualmente un “ristorante familiare ma ricercato, dove gustare una cucina genuina e di schietta impronta regionale”. Sarà in occasione della presentazione della nuova

Read More

Le imperdibili proposte d’autunno del ristorante La Conchiglia d’Oro: il mare in tavola è servito

Posted in: Eventi, In evidenza

ristorante-pesce-fresco-conchiglia-doro-pineto-antipasti-offerta

Rinasce con l’autunno il desiderio di convivialità, la voglia di stare insieme con gusto, di prendersi una pausa ristoratrice con la famiglia o i colleghi di lavoro. Da questo rinnovato piacere nascono le invitanti proposte del ristorante La Conchiglia d’Oro, imperdibilii occasioni gastronomiche da cogliere al volo. La prima di esse è il nostro Menù domenicale, alla Conchiglia d’Oro ogni domenica si trasforma in una festa speciale grazie ad una scelta studiata di piatti che combinano la freschezza delle materie prime con la passione e maestria

Read More

Tesori d’Abruzzo – la buona tavola: ristorante La Conchiglia d’oro

Posted in: Recensioni guide, Tesori d'Abruzzo

Riportiamo di seguito un estratto dalla rivista Tesori d’Abruzzo relativa al trimestre luglio – setteembre 2012, contenente una interessante ed esaustiva recensione del ristorante La Conchiglia d’oro.

Superiamo di slancio il breve tratto pescarese della riviera adriatica con destinazione Pineto (TE) primo approdo teramano del nostro tour al sapore di mare.  Qui ci attende Claudio Di Remigio, chef del ristorante La Conchiglia d’oro e vero e proprio cultore della stagionalità delle materie prime, a cominciare dal pescato giornaliero per finire alle verdure che l’accompagnano.  La leggerezza è la stella polare di una cucina semplice ed elegantemente rielaborata, rappresentata magistralmente dal risotto alla fiamma.  “Non è il classico risotto alla marinara – ci tiene a precisare – dove si sentono le seppie, la sapidità delle vongole sgusciate, i calamari, ma viene realizzato utilizzando solo gli scalpi.  E’ un piatto molto delicato dove oltre al profumo delle erbe d’Abruzzo dato dall’aggiunta del liquore Centerba in cui viene sfumato, si avverte il retrogusto dolciastro dello scampo”.  Oppure dagli gnocchetti fatti in casa con broccoli e mazzancolle.

Per estrarre il sapore dalle teste delle mazzancolle facciamo una piccola bisque, una riduzione, facendole tostare con sedano, cipolla e carota, aggiungendo un po’ di brodo, del pomodoro e lasciando sfumare il composto ottenuto.  Di seguito saltiamo in padella le code delle mazzancolle, inseriamo la salsa così preparata e tiriamo gli gnocchi, aggiungendo infine i broccoletti”.

 

Read More